Giornata Mondiale Diabete a Orosei

Giornata Mondiale Diabete a Orosei

Domenica sera alle 18.00 si è conclusa la Giornata Mondiale del Diabete organizzata dalla nostra associazione AGDIA Onlus a Orosei, dedicata alla prevenzione con uno screening rivolto a tutte le persone non diabetiche. La partecipazione, nonostante altri eventi concomitanti è stata buona, sono stati compilati 152 questionari ed eseguite altrettante glicemie. Nella mattinata, con una buona partecipazione di pubblico e alla presenza di sindaco e vicesindaco il dottor Alfonso Gigante ha parlato dell’attività fisica come strumento importante per la prevenzione del diabete di tipo 2, mentre la dottoressa Danila Pistis ha illustrato l’ottimo risultato ottenuto con un progetto sulla prevenzione della retinopatia diabetica. Nel complesso una giornata molto bella, resa ancora più piacevole dall’armoniosa collaborazione del team composto da medici infermiere e volontari e dall’evidente soddisfazione delle persone che hanno partecipato allo screening, per il quale hanno espresso tutte parole di approvazione ed elogio. Si ringrazia ancora il dottor Alfonso Gigante e tutta l’equipe della Diabetologia di Nuoro, le dottoresse del poliambulatorio di Orosei Angelina Sedda e Jole Mulargia, le infermiere Mina Lai e Giovanna Chessa, e Angela Canneddu, sempre disponibile e presente alle nostre iniziative. Grazie a tutte le donne del Consiglio Direttivo AGDIA Onlus, che con il loro impegno hanno permesso la realizzazione di questa importante e piacevole Giornata. Ringrazio a nome di tutta l’associazione il Sindaco e l’Amministrazione Comunale per averci messo a disposizione i locali, dimostrando ancora una volta ampia disponibilità e approvazione per le nostre iniziative. Antonio Farris

Risposta all’Interrogazione n. 815

Non sono bastati gli articoli di protesta sui quotidiani per avere una risposta su quanto sta succedendo nella

Diabetologia Pediatrica del Brotzu, c’é voluta un’interrogazione in Consiglio Regionale per conoscere quanto

deciso già da tempo, ma che l’ufficio dell’assessore Regionale alla salute non ha ritenuto opportuno comunicare

alle famiglie dei bambini né tantomeno alle Associazioni che li rappresentano. Grazie all’On. Walter Piscedda che

con sensibilità e disponibiltà uniche ha preso a cuore la nostra causa inoltrando subito un’interrogazione della quale

oggi possiamo leggere la risposta. Tutto questo la dice lunga sulla considerazione e sul rispetto che hanno delle

Associazioni di Volontariato l’Assessore Regionale all’Igiene e Sanità e i suoi uffici.

Leggi e scarica la Risposta

risposta-assessore-regionale-interrogazione-n-815-del-26-luglio-2016-reparto-diabetologia

 

 

Diabete Mellito . Scuola e Società

Diabete Mellito . Scuola e Società

A distanza di 10 anni la nostra associazione presenta a Nuoro un grande evento, questa volta rivolto al mondo della Scuola, ai genitori dei bambini con diabete e a tutte le autorità competenti per far luce sulla non conoscenza del problema per evitare eventuali episodi di discriminazione purtroppo ancora oggi esistenti. L’intervento mira a garantire ai nostri bambini con diabete il pieno godimento del diritto allo studio uguale a quello dei loro coetanei che non hanno il diabete. L’alto livello di conoscenza e la grande professionalità dei relatori partecipanti garantiscono un altissimo livello qualitativo al convegno che siete invitati a non perdere.

Locandina

loc-nuoro1

 

Chi siamo

L’AGDIA Onlus Nuoro, di recente fondazione, nasce dall’unione di un gruppo di persone composto da genitori di bambini con diabete, da giovani e adulti con diabete provenienti da diversi paesi della nostra provincia, uniti e fortemente motivati dalla volontà di contrastare tutta quella serie di problemi e situazioni in cui vengono a trovarsi i bambini, i giovani colpiti dal diabete e le loro famiglie. Lo scopo è quello di rappresentare un punto di riferimento per le persone coinvolte, fornendo informazioni e il necessario supporto per cercare di risolvere i vari problemi legati alla condizione della persona con diabete.

Ogni anno sono tantissime in Sardegna la persone che si imbattono nel problema diabete: bambini, genitori, giovani e adulti che molto spesso si sentono smarriti di fronte alla complessità del problema, soprattutto all’esordio.

Nonostante da anni si lavori tanto per diffondere una corretta informazione in proposito, permangono ancora molta disinformazione e ignoranza, da qui l’esigenza di adoperarsi come associazione con tutti i mezzi a disposizione, convegni, incontri nelle scuole, con il mondo del lavoro e con la stampa per raggiungere tutta l’opinione pubblica e cercare di contrastare il perdurare di sempre vivi pregiudizi che talvolta causano emarginazione e ingiustizia sociale. Tutto questo viene svolto con la collaborazione degli stessi medici diabetologi che seguono le persone nei vari centri.

La creazione di questo sito intende ampliare queste possibilità e diventare strumento delle persone che lo frequenteranno per accrescere le proprie conoscenze, scambiare le proprie esperienze ed opinioni dibattendo delle varie problematiche attraverso il forum tra tutti coloro che intenderanno avvalersene per questo scopo.

Molte sono le implicazioni che comporta la convivenza con il diabete, dai problemi dei bambini a quelli dei giovani e degli adulti, dalla scuola all’inserimento sociale, nel mondo del lavoro, all’applicazione delle leggi in modo disomogeneo, per finire con l’assistenza anch’essa erogata in modo disorganico nelle varie realtà.

Siamo a conoscenza del fatto che nel web esistono parecchi siti che parlano di diabete, aggiungerne uno, il nostro, non accrescerà chissà come le  conoscenze, ma darà modo di ampliare lo scambio di opinioni che speriamo tornino utili se non alla soluzione dei problemi, almeno ad alleggerire il peso e le difficoltà con le quale talvolta vengono affrontati.